#guardareilmondocongliocchidigandhi

Guardare il mondo con gli occhi di Gandhi è una idea che nasce per evocare un simbolo e una filosofia: quella della tolleranza, della non violenza e del rispetto delle differenze. Principi basilari che sono sempre stati testimoniati dal Mahatma Gandhi. Tali fondamenti stanno anche alla base della cultura indiana e della stessa popolazione. La vicenda dei due Marò italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, stride rispetto a questi principi tipici della cultura indiana e professati da Gandhi.
Sono convinto che il Mahatma li avrebbe rimandati a casa!
Indossare gli occhiali originali di Gandhi è un gesto simbolico di grande impatto che vuole essere un chiaro messaggio di solidarietà e di visione pacifista e al tempo stesso vuole essere una implicita richiesta di intervento affinché tutte le istituzioni italiane, internazionali ed indiane si muovano per risolvere l’intricata questione dei Marò.


Proprio per questo Le chiedo di partecipare all’iniziativa indossando gli occhiali originali di Gandhi

e facendosi fotografare con questo prezioso simbolo.


Per questo, oltre a lei, abbiamo chiesto ad una serie di testimonial provenienti da vari campi: cultura, politica, sport, spettacolo, lavoro di partecipare all’iniziativa come simbolo di una visione illuminata, non violenta e tollerante. Le fotografie, così raccolte, faranno parte integrante di una mostra e contribuiranno a dare il via ad una campagna mediatica e social proprio finalizzata al tema SALVIAMO I NOSTRI MARO’.
A realizzare i ritratti fotografici dei vari personaggi che indosseranno gli occhiali originali di Gandhi sarà il fotografo milanese Andrea Ciriminna, ritrattista esperto in antiche ed alternative tecniche fotografiche. Da oltre 20 anni opera nel settore della moda e della pubblicità, realizzando campagne ADV internazionali e pubblicando su svariate riviste.

 

Corriere Della Sera     |     La Repubblica     |     Il Giorno     |     Affaritaliani     |     Jep Magazine     |     Qui Brianza     |     Regione Lombardia
Lombardia News     |     Varese News     |     Brescia Oggi     |     Alessandria News     |     Giornale Metropolitano     |    Secolo d’Italia
Il Giornale

Arriva a Tradate, presso la location di Habitare

e sede della The Boga Foundation di Fiume, 63

il 06 giugno la mostra

“Guardare il mondo con gli occhi di Gandhi”

 

Nella giornata del 6 giugno sarà possibile, oltre che visitare la mostra fotografica, farsi fotografare indossando gli occhiali di Gandhi. I vari scatti fotografici saranno inseriti sul sito ufficiale della manifestazione e sui social di riferimento e parteciperanno a comporre un libro fotografico. Il volume accompagnerà la mostra in giro per l’Italia e parte dei ricavati andranno devoluti a favore di una serie di associazione che operano nel campo dell’associazionismo in India.

PHOTO EXHIBITION
MILANO DESIGN WEEK dal 15 al 19 APRILE 2015
SPAZIO BLU | VIA TORTONA, 2 | TORTONA DISTRICT

All’interno della location SPAZIO BLU sarà possibile anche visitare la mostra:
NELLA CITTA’ – ALCUNE QUESTIONI DEL PROGETTO URBANO
Mostra fotografica di Massimiliano Farina

Le fotografie di Massimiliano Farina indagano i paesaggi di periferia della metropoli milanese dove, tra le pieghe
nascoste, sono ben visibili le trasformazioni apportate di recente, ma dove è ancora possibile ritrovare i segni di
un passato industriale che ha reso grande e conosciuto questo territorio.
Le immagini mostrano la problematica la coesistenza dei nuovi edifici del commercio e del terziario avanzato
con i brani del tessuto urbano consolidato; la commistione dell’edilizia residenziale storica e contemporanea
con gli scheletri degli impianti industriali dismessi; lo stridente contrasto tra frammenti e i simboli di una società
postindustriale con le forme e i tracciati ancora ben visibili di una campagna abbandonata.
Le fotografie contengono però anche i paesaggi vissuti da vecchie e nuove popolazioni, da autoctoni e immigrati
che stanno rinnovando l’antropizzazione dei luoghi con pratiche sociali atipiche, come mostrano le giovani ballerine
sudamericane ritratte sotto il viadotto della Tangenziale est nei pressi del quartiere Rubattino nell’immagine
che apre la serie degli scatti di Farina contenuti nel volume Nella città. Alcune questioni del progetto urbano,
frutto della collaborazione con un gruppo di docenti e ricercatori del Politecnico di Milano.
Una selezione di queste fotografie è stata premiata al concorso Periferie possibili, indetto da SOTTOILVIADOTTO
in collaborazione con il gruppo di lavoro gruppo di lavoro G124 di Renzo Piano.
MILANO DESIGN WEEK dal 15 al 19 APRILE 2015
SPAZIO BLU | VIA TORTONA, 2 | TORTONA DISTRICT
maxfarina@maxfarina.com – www.maxfarina.com – mob. +39 3398320091

Sarà inoltre possibile accomodarsi su Mà & Bà,
le nuove sedute disegnate da Pierpaolo Iannone.

Sarà inoltre possibile accomodarsi su Mà & Bà, le nuove sedute disegnate da Pierpaolo Iannone.
Immediato il riferimento formale e molteplici le possibili personalizzazioni di queste leggere e pesanti sedute.
Solo due millimetri lo spessore della lamiera piegata utilizzata per il prototipo presentato, ma quasi 20 kilogrammi di
peso che rendono Mà & Bà un prodotto adatto solo ai più forzuti.
Un’idea nata dalla collaborazione con la designer più giovane di sempre (2 anni il 7 giugno)
alla quale si deve il nome del prodotto!

#GuardareilmondocongliocchidiGandhi
www.guardareilmondocongliocchidigandhi.it

Arriva a Milano, alla MILANO DESIGN WEEK presso lo spazio espositivo SPAZIO BLU di Via Tortona, 2 nel
TORTONA DISTRICT, dal 14 al 19 aprile la mostra “Guardare il mondo con gli occhi di Gandhi”.
Il progetto espositivo ideato, prodotto ed organizzato dal Consigliere Regionale Marco Tizzoni e realizzato in
collaborazione con la The Boga Foundation, ha visto una serie di testimonial, provenienti da vari campi: cultura,
politica, sport, spettacolo, lavoro, che si sono fatti immortalare dal fotografo milanese Andrea Ciriminna indossando
gli occhiali originali di Gandhi, simbolo di una visione illuminata, non violenta e tollerante.
Indossare gli occhiali di Gandhi è un gesto simbolico, di grande impatto, che vuole essere un chiaro messaggio
di solidarietà e di visione pacifista e al tempo stesso vuole essere una implicita richiesta di intervento affinché
tutte le istituzioni italiane, internazionali ed indiane si muovano per risolvere l’intricata questione dei Marò.
Tra i tanti personaggi che hanno partecipato all’iniziativa, realizzata il 9 marzo, a Milano, al 31esimo piano del Pirellone
della Regione Lombardia, volti noti come Franco Baresi, Claudio Cecchetto, Ugo Conti, Umberto Smaila,
Susanna Messaggio, Gatto Panceri, don Antonio Mazzi, Renato Pozzetto, Igor Cassina, Francesco Baccini,
Patrick Djivas, Mario Lavezzi, Paolo Berlusconi, Giancarlo Mazzuca, Stefano Zecchi, oltre che il padrone di casa
il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni.
Proprio in concomitanza della MILANO DESIGN WEEK, nella giornata di sabato 18 aprile
dalle ore 10 alle ore 20, saranno eccezionalmente esposti gli occhiali originali di Gandhi.

Dal 27 marzo al 7 aprile

la mostra sarà aperta a Rho

presso lo spazio eventi di Capitol 55 di via Martinelli, 55